Atti dei convegni (settembre 2011)

L'ONA contro l'amianto. Nel settembre 2011, l'ONA ha rinnovato i suoi organi dirigenti. L'Avv. Ezio Bonanni, già fondatore dell'Associazione (agosto 2008), è stato nominato Presidente. I nuovi organi dirigenti hanno dato un ulteriore forte impulso alla mobilitazione dell'ONA, proprio a partire dal settembre 2011. Convegni, manifestazioni, interventi nelle audizioni, richieste di bonifica, comunicati alla stampa, etc., insieme con i servizi ONA. L'Associazione ha continuato a fornire il servizio di assistenza tecnica, per la bonificaassistenza medica, per la prevenzionediagnosi precoce delle patologie asbesto correlate, per permetterne le cure tempestive comunque più efficaci e difesa legale, per la tutela di tutti i diritti vittime amianto (rendite INAIL, benefici contributivi amianto, risarcimento danni), hanno permesso il raggiungimento della finalità dell'Associazione.

Assistenza medica e legale

Numero Verde ONA

L'Osservatorio Nazionale Amianto è l'Associazione che fornisce assistenza tecnica (bonifica), medica (diagnosi e cura) e difesa legale (tutela dei diritti). Per la consulenza legale gratuita, con l'Avv. Ezio Bonanni e con il pull di legali ONA (consulenza legale gratuita vittime amianto), puoi contattare il numero verde. 

Chiedi la tua consulenza

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti



News amianto

L'Associazione ONA ti informa sulle sue attività, convegni, iniziative e risultati ottenuti in favore dei cittadini e lavoratori esposti e vittime dell'amianto. 

Amianto sotto assedio

Case e scuole: non più dei porti sicuri

No allo stop della cultura

Luoghi di lavoro nel mirino dell'amianto

Lavorare non è mai stato così difficile. Operai costretti a condizioni di assoluto stato di degrado e pericolosità a causa della minaccia eternit. Le strategie industriali non hanno impedito la strage di operai a contatto con l’amianto e si pretende quindi la massima diligenza per la protezione dei luoghi di lavoro.

Salute e prevenzione

Prevenire anziché curare: dovrebbe essere il motto di ogni governo che si rispetti. Ma dato che l'emergenza amianto ha oramai affondato le radici nella nostra terra, è compito di ogni buon politico amministrare al meglio le proprie risorse ed attuare un problem solving definitivo.

L'amianto fulcro di dibattiti politici

Fibra killer sempre al centro di dibattiti politici. Ma le parole non bastano! E' urgente debellare questa piaga dalle nostre città!

Strade di asfalto e amianto

La nostra terra è avvelenata e contaminata dalla fibra killer che si cela tra discariche e rifiuti: minaccia imminente per il nostro ecosistema. Le strade continuano a macchiarsi delle vittime di amianto e ogni anno questa piaga umanitaria si ripercuote sulla nostra salute e sulla nostra terra. L’impegno di ogni cittadino è quello di ecosostenere il proprio territorio per debellare questo mostro che ci inquina l'aria che respiriamo e l'acqua che beviamo.

L'ONA al tuo fianco

L'avvocato Ezio Bonanni, Presidente dell'Associazione ONA e pioniere della lotta contro l'amianto, prosegue il suo impegno per la tutela dei diritti delle vittime di asbestosi.

Vittime dell'amianto, vittime dello Stato

Impianti di smaltimento? Che gran confusione!

Dal latino "aeternitas", chiamato in questo modo per sottolineare la sua elevata esistenza. Il suo materiale a base amianto del tutto incorruttibile, è stato il sogno eterno dell'azienda che ne assunse il nome. Ma da "fabbrica dei sogni, divenne presto "fabbrica degli incubi", una piaga che a distanza di anni continua a mietere vittime e rende difficile la sua demolizione.

Bomba amianto: una strage senza tempo