Home Page >>Malattie amianto>>Tumore alla faringe

Tumore alla faringe

Il tumore alla faringe / cancro alla gola è causato dall'amianto, dalle polveri, dal fumo (compreso quello di sigaretta) e dallo stile di vita (consumo eccessivo di alcool, etc.). 

Il tumore della faringe è considerato dallo IARC tra le neoplasie causate dall'amianto/asbesto ("There is sufficient evidence in humans for the carcinogenicity of all forms of asbestos [...]. Asbestos causes mesothelioma and cancer of the lung, larynx and ovary. Also positive associations have been observed between exposure to all forms of asbestos and cancer of the pharynx, stomach, and colorectum"Volume 100C - IARC Monographs).

Il tumore alla faringe nei lavoratori esposti ad amianto deve essere riconosciuto come malattia professionale e indennizzato con rendita INAIL e con il rilascio della certificazione di esposizione ad amianto, utile per il prepensionamento e per l'aumento della pensione (art. 13 comma 7 Legge 257/1992), con diritto al risarcimento dei danni a carico del datore di lavoro.

I militari e i dipendenti pubblici del comparto sicurezza esposti ad amianto e ad altri che si sono ammalati di tumore alla laringe hanno diritto al riconoscimento della causa di servizio e alle prestazioni di vittima del dovere.

Tumore alla faringe: assistenza medica e tutela legale

L'Osservatorio Nazionale Amianto - ONA è al fianco dei pazienti e dei lavoratori esposti amianto che hanno ricevuto la diagnosi di tumore alla faringe per la terapia e la cura e la tutela dei diritti (indennizzo INAIL; prepensionamento e/o benefici contributivi - art. 13 comma 7 Legge 257/1992; risarcimento dei danni).

Sei stato esposto ad amianto?

Ti è stato diagnosticato il tumore alla faringe?

  

L'Osservatorio Nazionale Amianto, con i suoi medici e volontari, ti assiste gratuitamente 

Numero Verde ONA

Come chiedere l'assistenza medica e la tutela legale

L'ONA fornisce un servizio di assistenza e cura del tumore alla faringe e tutela legale, in tutto il territorio nazionale. La presidenza nazionale ha sede in Roma, VIa Crescenzio, 2, scala B, interno 3. 

 

Ti puoi rivolgere all'Osservatorio Nazionale Amianto per chiarimenti e per l'assistenza e cura e tutela legale del tumore alla faringe, direttamente presso la Presidenza nazionale, previo appuntamento che si potrà prendere telefonando al n. 06/87153910, oppure facendone richiesta compilando la scheda. Si può contattare l'associazione anche al numero verde gratuito 800 034 294.


Tumore alla faringe: che cos'è?

Il tumore alla faringe è la neoplasia del condotto muscolo-membranoso lungo circa 13cm ricoperto da una mucosa e situato tra la cavità nasale e l'esofago (dietro e più in basso rispetto alla cavità nasale, nella zona posteriore alla bocca e superiore dell'esofago e della laringe).

La faringe permette il passaggio dell'aria destinata ai polmoni per la respirazione e costituisce quindi la prima area di aggressione delle polveri e fibre, ivi comprese quelle di amianto. 

Tipi di tumore alla gola

In base al punto in cui si forma la neoplasia, il tumore alla gola assume denominazioni diverse, tra cui:

  • Cancro nasofaringeo (tumore che parte dalla nasofaringe)
  • Cancro orofaringeo (tumore che parte dall'orofaringe)
  • Cancro ipofaringeo (tumore che parte dall'ipofaringe)
  • Cancro glottico (tumore che parte dalle corde vocali)
  • Cancro sopraglottico (tumore che parte dalla sopraglottide o dall'epiglottide)
  • Cancro sottoglottico (tumore che parte dalla sottoglottide / zona sottostante la glottide)
  • Cancro tonsillare (tumore che parte dalle tonsille palatine)

Chiedo la mia consulenza

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti



Tumore alla faringe: diagnosi precoce, terapia e cura

Tumore alla faringe: diagnosi precoce, terapia e cura: l'amianto, le polveri, il fumo, altri agenti cancerogeni di natura occupazionale e ambientale provocano il cancro alla faringe. La diagnosi precoce favorisce la terapia e cura e la guarigione dal cancro alla faringe.

Tutti coloro che sono stati esposti ad amianto e ad altri cancerogeni e sono a rischio di tumore alla faringe e di altre malattie amianto, possono rivolgersi all'Osservatorio Nazionale Amianto, attraverso lo Sportello Nazionale Amianto.

Per saperne di più: 

>> Assistenza Medica e Sanitaria ONA Onlus

 

Tumore alla faringe: assistenza legale

Coloro che sono stati esposti ad amianto e ad altri cancerogeni per la faringe debbono essere sottoposti a sorveglianza sanitaria per la diagnosi precoce, terapia e cura. La diagnosi e il primo certificato di malattia professionale permettono di avviare la procedura INAIL  per ottenere il riconoscimento della rendita, cui ha diritto sia il lavoratore assicurato, ammalato di cancro alla faringe, e in caso di decesso, il coniuge, i figli minorenni e studenti.

L'INAIL ha inserito il tumore alla faringe nella lista II (c10-c13 - casi di malattie amianto limitata probabilità), e quindi l'onere della prova è a carico del lavoratore assicurato. Tuttavia, si possono far valere le conclusioni dell'ultima monografia IARC (Volume 100C - IARC Monographs), che riporta l'asbesto tra le cause del tumore alla faringe: "Asbestos causes mesothelioma and cancer of the lung, larynx and ovary. Also positive associations have been observed between exposure to all forms of asbestos and cancer of the pharynx, stomach, and colorectum" (a conferma degli studi e delle pubblicazioni di Selikoff & Seidman, 1991; Sluis-Cremer et al., 1992; Reid et al., 2004; Pira et al., 2005. 

Con il riconoscimento INAIL, ovvero della causa di servizio (per i militari e per il personale del comparto sicurezza) si ha diritto anche al rilascio della certificazione di esposizione ad amianto, ex art. 13 comma 7 Legge 257/1992 che dà diritto al prepensionamento e/o alla rivalutazione della pensione per effetto della maggiorazione contributiva pari al 50% del periodo di esposizione, ovvero con la moltiplicazione con il coefficiente 1,5.

Per approfondimenti consulta:

>> Patologie Asbesto Correlate Riconosciute nelle Tabelle INAIL

>> Prepensionamento / aumento pensione malati amianto

Tumore alla faringe: risarcimento danni

L'Avv. Ezio Bonanni coordina il pool dei legali dell'ONA per la tutela dei cittadini e/o lavoratori esposti ad amianto e altri cancerogeni, vittime di tumore alla faringe e di altre patologie asbesto correlate e/o malattie professionali per esposizione occupazioni ad agenti cancerogeni.

Rivolgiti al servizio di assistenza legale dell'Osservatorio Nazionale Amianto nella specifica sezione di questo sito:

>> Assistenza legale

>> Avv. Ezio Bonanni: asbestosi. Riconoscimento vittima del dovere per personale militare e comparto sicurezza.

Militari e comparto sicurezza: riconoscimento di vittima del dovere

Coloro che si sono ammalati di tumore alla faringe possono verificare, attraverso l'Osservatorio Nazionale Amianto, se la malattia è riconducibile al servizio svolto nelle Forze Armate e/o nel comparto sicurezza e ottenere così il riconoscimento di vittima del dovere, con parificazione, ai fini previdenziali, alle vittime del terrorismo.

Per saperne di più è sufficiente approfondire sulla voce:

>> Tutela vittime del dovere

Tumore alla faringe: cura

Il tumore alla faringe può essere curato e guarito, specialmente se diagnosticato alla stadio iniziale. Per questi motivi l'Osservatorio Nazionale Amianto, attraverso il suo servizio di assistenza medica, è a disposizione di tutti i lavoratori e cittadini esposti ad amianto e a tutti gli altri cancerogeni, per la diagnosi precoce, terapia e cura del tumore alla faringe.

Per l'assistenza medica:

>> Assistenza medica dell'ONA


Cura del tumore alla faringe

L'Osservatorio Nazionale Amianto ti guida per la diagnosi, terapia e cura del tumore alla faringe e per l'assistenza legale.

Approfondisci sulla cura del tumore alla faringe e sui diritti di coloro che ne sono vittime per motivi occupazionali e/o lavorativi.

>> Per approfondimenti specifici su: diagnosi e cura del tumore alla faringe da amianto consulta la voce.

Sportello Amianto - Latina

Ti puoi rivolgere direttamente allo Sportello ONA di Latina per avere assistenza medica e legale

Presidenza Nazionale - Roma

Se vuoi essere ricevuto dal presidente nazionale, Avv. Ezio Bonanni, è sufficiente farne richiesta