Patologie amianto/asbesto correlate


Diagnosi, terapia e cura


Questa sezione dell'Ona Onlus si occupa di individuare, monitorare e fornire una mappatura completa di tutte le patologie correlate all'amianto.


L’Osservatorio Nazionale Amianto continua il suo impegno per la prevenzione primaria, e quindi la bonifica e la messa in sicurezza dei luoghi di vita e di lavoro, anche attraverso la mappatura e l’istituzione del Registro Patologie Asbesto Correlate dell’ONA ONLUS.

La IARC (International Agency For Research On Cancer – Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro), dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, nella sua ultima monografia in materia di amianto (2012. Asbestos. Actinolite, amosite, anthophyllite, chrysotile, crocidolite, tremolite. IARC Monogr Evaluation Carcinog Risk Chem Man, Vol. 100C), ha ribadito, a pag. 294: “There is sufficient evidence in humans for the carcinogenicity of all forms of asbestos (chrysotile, crocidolite, amosite, tremolite, actinolite, and anthophyllite). Asbestos causes mesothelioma and cancer of the lung, larynx, and ovary. Also positive associations have been observed between exposure to all forms of asbestos and cancer of the pharynx, stomach, and colorectum”, ha confermato che l’amianto induce il mesotelioma della pleura, del peritoneo, al pericardio, della tunica vaginale del testicolo, il cancro polmonare, alla faringe, alle ovaie e una maggiore

incidenza alla faringe, allo stomaco e al colon retto.

Secondo le stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, le esposizioni professionali a polveri e fibre di amianto provocano ogni anno 107.000 decessi solo tenendo conto delle asbestosi, mesotelioma e tumore polmonare di origine professionale, e un milione e mezzo di malati. Una stima per difetto che non tiene conto di tutte le altre patologie di diversa origine[2].

L’amianto provoca anche patologie fibrotiche (asbestosi, placche pleuriche ed ispessimenti pleurici, con complicazioni cardiovascolari e cardiocircolatorie) ed altre neoplasie Cervello (Robinson et al., 1999; Omura,2006; Graziano et al., 2009; Reid et al., 2012); Colecisti (Moran, 1992); Colon-retto (Bianchi et al., 2007; Manzini et al., 2010; Reid et al., 2012); Tessuti Emolinfopoietici (Robinson et al., 1999; Omura, 2006; Bianchi et al., 2007; Graziano et al., 2009; Reid et al., 2012); Esofago (Kanarek, 1989; Omura, 2006); Laringe-Lingua (Omura, 2006; Manzini et al., 2010); Mammella (Selikoff, 1974; Feigelson et al., 1996; Fear et al., 1996; Robinson et al., 1999; Omura 2006 & 2010); Ovaio (Heller et al., 1996; Heller et al., 1999); Pancreas (Moran, 1992; Kanarek, 1989); Peritoneo (Moran, 1992; Heller et al., 1999; Pavone et al.,

2012); Prostata (Moran, 1992; Feigelson et al., 1996; Stellman et al., 1998; Robinson et al., 1999; Koskinen et al., 2003; Bianchi et al., 2007; Reid et al., 2012); Rene (Bianchi et al., 2007); Stomaco (Kanarek, 1989; Moran, 1992); Testicolo (Manzini et al., 2010); Tiroide (Manzini et al., 2010); Vagina-Vulva (Pukkala & Saarni, 1996); Vescica (Bianchi et al., 2007; Graziano et al., 2009; Manzini et al., 2010; Pavone et al., 2012). A queste patologie si aggiungono quelle tumorali localizzate nel torace: Pleura (Robinson et al., 1999; Koskinen et al., 2003; Graziano et al., 2009; Bayram et al., 2012; Reid et al., 2012); Polmone (Selikoff, 1974; Moran, 1992; Robinson et al., 1999; Koskinen et al., 2003; Graziano et al., 2009) e patologie degenerative non tumorali: Cuore (Miocardiopatia) (Omura, 2006; Reid et al., 2012); Sistema nervoso centrale (morbo di Alzheimer & autismo) (Omura, 2006); (Sclerosi Laterale Amiotrofica) Omura, 2006), per le quali, però, non vi è unanimità scientifica, fermo restando che le esposizioni ad amianto sono comunque dannose per la salute umana.

L’Osservatorio Nazionale Amianto si batte per la messa al bando di tutti gli agenti patogeni e cancerogeni, quale forma di prevenzione primaria, ed ha istituito il servizio di Assistenza Medico-Sanitaria.

Per poter accedere al percorso clinico istituito dall’ONA ci si può rivolgere all’ambulatorio oncologico, presso l’Uoc di Oncologia dell'Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma, che è stato istituito grazie alla disponibilità dell’oncologo Dott. Carmine Luigi Roma, che può essere contattato all’indirizzo email: carmineluigiroma@yahoo.it

Tutti i cittadini possono rivolgersi all’ONA per segnalare criticità, chiedere chiarimenti, consulenze e per assistenza medica e legale, anche online, con l’inoltro di una email all’indirizzo:

osservatorioamianto@gmail.com

 

Basta un semplice clic sul nome del Dipartimento che si intende consultare per poter accedere ai servizi specifici che l’associazione offre gratuitamente.


Ricerca e cura del Mesotelioma

Raccoglie studi, pubblicazioni e dati sul mesotelioma, per la sua terapia e cura. E’ anche possibile, per i pazienti affetti da questa terribile malattia, usufruire del servizio di second opinion e di ascolto, grazie alla collaborazione del Prof. Luciano Mutti.


Assistenza e cura del Tumore Polmonare e Tutela Legale
Assistenza e Cura Asbestosi e tutela Legale
Riconoscimento Malattie Asbesto Correlate non Tabellate
Assistenza Medico Legale
Danni Cardiocircolatori e Respiratori da Amianto
Malasanità e riconoscimento Danni
Assistenza Psicologica On Line

Eroga una consulenza medica del tutto gratuita, un servizio di second opinion, con indirizzo ai centri di eccellenza della sanità pubblica. Contemporaneamente, erogare tutela legale.

Instaura un protocollo per la diagnosi, terapia e cura dell’asbestosi e delle altre patologie fibrotiche non neoplastiche ed erogare la consulenza legale che può essere richiesta del tutto gratuitamente.

 

Fornisce una guida alle vittime, per dare loro la possibilità di ottenere il riconoscimento dell’origine professionale di quelle patologie che non sono

inserite nella Tabella I dell’INAIL

 

 

Eroga il supporto medico legale

 

Opera con uno sportello di assistenza on-line per rendere gratuitamente pareri e dare indicazioni in ordine alle strutture pubbliche cui potersi rivolgere in caso di sospetta o conclamata patologia cardiaca e cardiocircolatoria

Assiste per ottenere il risarcimento dei danni da malasanità, ivi compresa la violazione degli obblighi di sorveglianza sanitaria per i lavoratori esposti ad amianto e ad altri cancerogeni

Supporta e orienta chiunque si trovi in una situazione di difficoltà e sofferenza o anche che abbia bisogno di poter porre domande ed essere

ascoltato

 

 

 

 

 


[1] H. Stephano, Thesaurus graecae linguae, vol. I, Parigi 1831-1856 – Rocci L., Vocabolario greco-italiano, Dante Alighieri Ed., 38° edizione, Roma 1995 – Montanari F., Vocabolario della lingua greca, Loescher Ed., Torino 1995.

[2] World Health Organization, Asbestos: “Currently about 125 million people in the world are exposed to asbestos at the workplace. In 2004, asbestos-related lung cancer, mesothelioma and asbestosis from occupational exposures resulted in 107,000 deaths and 1,523,000 Disability Adjusted Life Years (DALYs). In addition, several thousands of deaths can be attributed to other asbestos-related diseases, as well as to nonoccupational exposures to asbestos” su http://www.who.int/ipcs/assessment/public_health/asbestos/en/. La stima tiene conto soltanto dei decessi per asbestosi, tumore polmonare e mesotelioma e non di tutte le altre patologie asbesto correlate (tumore alla laringe e alle ovaie) e degli effetti del potenziamento che induce sugli altri cancerogeni.