Patologie riconosciute da INAIL lista I-II-III

Le fibre di asbesto (sinonimo amianto) sono cancerogene, ovvero provocano il cancro. L’esposizione ad amianto provoca l’infiammazione dei tessuti, e a sua volta il meccanismo della cancerogenesi, il processo che porta alla formazione del tumore. La trasmissione per via linfatica delle minuscole fibre di asbesto causa malattie e cancri in diversi organi, principalmente in quelli dell’apparato respiratorio. Non esiste un valore limite amianto o una soglia di esposizione al di sotto della quale si esclude il rischio cancerogeno. L’alta incidenza di patologie asbesto correlate è stata infatti dimostrata anche in popolazioni esposte a livelli molto bassi di fibre.

Patologie riconosciute da INAIL

In Italia, l'ente preposto al riconoscimento e all'indennizzo malattie professionali è l'INAIL. Vigendo il sistema tabellare, l'ente ha diviso le malattie amianto in 3 liste malattie professionali INAIL, la lista I, II e III. 

Lista I malattie professionali INAIL

L'INAIL contempla nella Lista I le malattie causate dall’amianto la cui origine lavorativa è di “elevata probabilità”. Conseguentemente, per queste malattie l’INAIL liquida l’indennizzo danno biologico ed eroga la rendita. È sufficiente la prova della presenza dell'asbesto amianto nell’ambiente lavorativo per avere la presunzione legale di origine e ottenere il riconoscimento delle prestazioni previdenziali, senza dover superare alcune valore limite amianto (Cass., Sez. Lav., n. 23653/16).

La Lista I malattie professionali comprende:

Per l'asbestosi polmonare, le placche pleuricheispessimenti pleurici e il mesotelioma in tutte le sue forme (pleurico, pericardico, peritonale e quello della tunica vaginale del testicolo, il tumore del polmone, il tumore della laringe e quello alla faringe) l'inail deve accreditare le prestazioni(rendita oppure indennizzo  - risarcimento inail amianto). 

Queste patologie sopra elencate appartengono infatti alla LISTA I delle malattie professionali riconosciute dall INAIL.

pag.83
(PAG.83)
pag 86
(PAG.86)


LISTA II

Le malattie professionali asbesto correlate riconosciute dall INAIL, appartenenti alla LISTA II sono: 

  • Tumore della faringe;
  • Tumore dello stomaco;
  • Tumore del colon retto;

Le malattie professionali riconosciute nella tabella risarcimento INAIL II non sono assistite dalla presunzione legale di origine e quindi la prova deve essere fornita dal lavoratore, il quale potrà però giovarsi del fatto che sono inserite nelle tabelle malattie tabellate Inail Lista II.

Le patologie amianto correlate della LISTA II così come quelle inserite nella LISTA III, sono riconosciute se il lavoratore malato è nelle condizioni di dimostrare la loro origine professionale, con l'esposizione all'asbesto nelle condizioni e nel luogo di lavoro ed il nesso causale.

pag 91
(PAG.91)

LISTA III

Appartiene alla LISTA III delle malattie professionali riconosciute dall INAIL, solo il tumore all'esofago, che risulta tra le patologie più diffuse fra i lavoratori esposti ad amianto.

pag 95
(PAG.95)

ii dall ii dall ii dall ii dall ii dall ii dall ii dall ii dall ii dall ii ii ii ii ii ii ii ii  ii ii ii ii ii ii ii ii ii ii  ii ii ii ii ii ii  ii ii ii ii ii ii ii ii ii ii  ii ii ii ii ii ii  ii ii ii ii ii ii ii ii ii ii