Basilicata

Amianto Regione Basilicata: l'ONA assiste tutti i lavoratori e cittadini Regione Basilicata esposti amianto, con il servizio di assistenza tecnica, medica e di tutela legale.

Sportello amianto Basilicata

L'Osservatorio Nazionale Amianto è presente in regione Basilicata con numerose sedi territoriali, ed assiste gratuitamente tutti i cittadini esposti e vittime dell'amianto e di altri cancerogeni (consulenza gratuita vittime amianto).

L'ONA assiste gratuitamente regione Basilicata cittadini e lavoratori esposti ad asbesto e altri cancerogeni.

 

Contattaci e chiedi

consulenza  e assistenza gratuita 

Numero Verde ONA


Tutela medica e legale vittime amianto regione Basilicata

L'Osservatorio Nazionale Amianto  svolge il servizio di assistenza nel capoluogo (tutela amianto Potenza) e nelle province, con i suoi coordinatori e volontari, e con l'assistenza online: tutela legale online (consulenza legale online), e assistenza medica (terapia e cura patologie asbesto correlate). 

Consulenza gratuita medica e legale

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti

Tutela legale vittime amianto Basilicata

Il servizio di assistenza legale (consulenza legale gratuita) coordinato dall'Avv. Ezio Bonanni, Presidente dell'ONA e pioniere nella tutela delle vittime dell'amianto in Italia. 

Assistenza medica gratuita Basilicata

Il servizio medico (assistenza medica gratuita) è svolto da medici volontari ONA, in collaborazione con le strutture ospedaliere della regione, ed è coordinato dal Prof. Luciano Mutti. Con questo servizio è possibile ottenere anche una seconda opinion, e l'intervento dei nostri medici nel territorio.

L’Osservatorio Nazionale Amianto, ONA ONLUS è un'associazione di utilità sociale che "promuove e tutela la salute, la solidarietà sociale, l'assistenza morale e materiale delle vittime dell'amianto e degli altri patogeni e dei loro famigliari e i lavoratori esposti ad amianto e ad altri rischi professionali" (così accreditata presso il Ministero della Salute nell'elenco in rete del volontariato della salute). Il nostro fine dunque è quello di tutelare la salute con la prevenzione.  La finalità dell'associazione è anche quella di permettere la diagnosi precoce delle patologie asbesto correlate e delle altre patologie per poterle curare nel modo più efficace e per permettere alle vittime di ottenere la tutela dei loro diritti. L'ONA ha numerose sedi in Toscana, tra le quali quella di Rosignano Solvay. I cittadini possono comunque chiedere assistenza all'associazione con lo Sportello Nazionale Amianto. 

 

Tutti i cittadini possono rivolgersi all'Osservatorio Nazionale Amianto per l’assistenza tecnica, medica e legale, per prevenire i danni e per ottenere la tutela dei loro diritti.


Italia regione Basilicata

Modulistica assistenza amianto

L’Avv. Ezio Bonanni ha elaborato tutti i modelli necessari a formulare ogni richiesta ai competenti organi ed enti previdenziali, e chiunque potrà scaricarli, alla sezione Modulistica e se si avrà necessità di aiuto, si potrà chiederlo ai volontari e responsabili territoriali dell’Associazione, oppure direttamente all’associazione. Nel capoluogo (Potenza), così come in tutte le province della Basilicata, i cittadini sono assistiti dai medici volontari ONA, per la prevenzione, terapia e cura delle patologie asbesto correlate, e al tempo stesso, per il riconoscimento dei loro diritti (rendite INAIL, benefici contributivi prepensionamento amianto, risarcimento danni, riconoscimento vittima del dovere). 

Modulistica vittime amianto


Siamo presenti anche nei seguenti capoluoghi della regione Basilicata:

  • MATERA
  • POTENZA

L’assistenza medica e legale vengono fornite con le modalità specificate nelle diverse sezioni, tra le quali, quelle di:

Nonostante l'assenza di polveroni mediatici anche la regione Basilicata è una regione compromessa dalla presenza di eternit. L'Osservatorio Nazionale Amianto infatti con l'ausilio del presidente nazionale, l'Avv. Ezio Bonanni, è pronto ad aiutare i lavoratori esposti della regione Basilicata, ad ottenere  prepensionamento e alla rivalutazione pensionistica e, in caso di patologia asbesto correlata, a ottenere l'accredito delle rendite e del Fondo Vittime Amianto e dei benefici amianto.

 

I siti contaminati amianto per i quali tra l'altro è stato emesso l'atto di indirizzo ministeriale sono i seguenti:

 

  • FIREMA TRASPORTI (Tito)
  • MATERIT (Ferrandina)

Basilicata: la mappa del rischio amianto

La Basilicata è una Regione prevalentemente agricola e tuttavia non mancano siti industriali con amianto asbesto.  Lo stabilimento FIAT di Melfi, come altre realtà (Materit di Ferrandina - Matera ) IL RISCHIO amianto nello stabilimento ex ENI di Pisticci Scalo sono state caratterizzate da rischio amianto fino all'entrata in vigore della legge 257/92, dall'utilizzo di amianto e da materiali contenti amianto, dalla struttura, all'impiantistica, fino ai prodotti. 

Materit amianto

ONA Materit Amianto: l'associazione ha istituito il servizio di assistenza medica e di tutela legale per le vittime amianto materit. L'ONA, con il supporto legale dell'Avv. Ezio Bonanni, ha già iniziato l'assistenza legale vittime amianto Basilicata e sito Materit amianto, per la tutela di tutti i diritti, sia dei lavoratori che dei familiari, per la costituzione delle rendite (rendita INAIL amianto Basilicata), il prepensionamento amianto Basilicata, e il risarcimento di tutti i danni vittime Basilicata.

L'ONA ha dimostrato che lo stabilimento Materit Ferrandina Basilicata ha utilizzato asbesto amianto materia prima, con esposizioni elevate fibra asbesto, che ha provocato mesotelioma, tumore del polmone, asbestosi e altri cancri amianto che hanno reso necessaria l'attività di assistenza medica ONA.

Per mesotelioma amianto, ci si può rivolgere al nostro servizio di assistenza medica e di assistenza legale. 

Amianto ENI Pisticci Val Basento

ONA ENI Pisticci Amianto: l'associazione ha istituito il servizio di assistenza medica e di tutela legale per le vittime amianto ENI Pisticci. L'ONA, con il supporto legale dell'Avv. Ezio Bonanni, ha già iniziato l'assistenza legale vittime amianto Basilicata e sito ENI Pisticci amianto, per la tutela di tutti i diritti, sia dei lavoratori che dei familiari, per la costituzione delle rendite (rendita INAIL amianto Basilicata), il prepensionamento amianto Basilicata, e il risarcimento di tutti i danni vittime Basilicata.

L'ONA ha dimostrato che lo stabilimento ENI Pisticci Val Basento Basilicata ha utilizzato asbesto amianto materia prima, con esposizioni elevate fibra asbesto, che ha provocato mesotelioma, tumore del polmone, asbestosi e altri cancri amianto che hanno reso necessaria l'attività di assistenza medica ONA.

Per mesotelioma amianto, ci si può rivolgere al nostro servizio di assistenza medica e di assistenza legale. 


Home >> Comitati Regionali >> Basilicata