· 

Amianto, 31 marzo termine ultimo per presentare la domanda di inabilità e prepensionamento all’INPS

C’è tempo fino al 31 marzo per depositare all’INPS la domanda di pensione di inabilità e prepensionamento riservata ai lavoratori esposti ad amianto e agli ammalati di patologie asbesto correlate. 

La domanda, che va presentata entro il 31 marzo 2018, deve essere scaricata direttamente dal sito INPS e, nel caso in cui non fosse disponibile, sarà possibile compilare ed inviare, con lettera raccomandata, il modello redatto dall’Avv. Ezio Bonanni con contestuale richiesta di risarcimento dei danni

I lavoratori vittime di patologie asbesto correlate possono quindi usufruire della pensione, secondo quanto stabilito dalla L. 222/84, anche qualora non fossero assolutamente e/o permanentemente inabili al lavoro.

Unica condizione: almeno 5 anni di anzianità contributiva, di cui almeno 3 negli ultimi 5 anni antecedenti il deposito della domanda di pensione. 

 
L’ONA ha preparato una guida per presentare correttamente la domanda presso l’INPS per il prepensionamento vittime amianto.

Finalmente, il 19 gennaio 2018, è stata emanata la circolare congiunta di INPS e INAIL, n. 7 2018 con le istruzioni aggiornate sul riconoscimento della pensione di inabilità, immediata per coloro che hanno ottenuto il riconoscimento da parte dell'INAIL oppure dell'ente gestore della posizione assicurativa della natura professionale per esposizione all'amianto del mesotelioma, cancro polmonare e asbestosi.

Lo staff di legali dell’Osservatorio Nazionale Amianto, offre un servizio di assistenza immediata, coordinato dall'Avv. Ezio Bonanni, permette a coloro che sono vittime dell'amianto perché ammalati di mesotelioma, cancro polmonare e asbestosi, di ottenere il pensionamento immediato, con l'art. 1 comma 250 Legge 232/2016.

Per poter ottenere il prepensionamento, ovvero l'accesso immediato alla pensione di inabilità, è sufficiente presentare la domanda amministrativa attraverso il sito INPS accedendo con le proprie credenziali

>> Scopri di più  leggendo Pensione immediata vittime amianto

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Gaetano (venerdì, 09 marzo 2018 17:42)

    Salve,
    Sono un pensionato ATI-ALITALIA ...assunto 1/4/1967 e uscito in pensione marzo/2002.
    Ero meccanico e motorista e lavoravo spesso nella cabina pax e piloti...in più sui freni...tutte zone con amianto....volevo sapere come potrei fare causa all'azienda (per l'amianto)

  • #2

    Gaetano (venerdì, 09 marzo 2018 17:46)

    #1
    Gaetano
    (venerdì, 09 marzo 2018 17:42)
    Salve,
    Sono un pensionato ATI-ALITALIA ...assunto 1/4/1967 e uscito in pensione marzo/2002.
    Ero meccanico e motorista e lavoravo spesso nella cabina pax e piloti...in più sui freni...tutte zone con amianto....volevo sapere come potrei fare causa all'azienda (per l'amianto)...grazie Gaetano 3478023484

    #2
    Nome: *

    Messaggio: *

    * Campo richiesto